yoga

Il potere del rilassamento

Lavoro, figli, casa, impegni di ogni tipo, tv, wifi, traffico, scadenze, campi elettromagnetici… siamo sottoposti a stimoli continui e a sempre maggiore stress. Il corpo ne risente ma possiamo contrastarne gli effetti imparando a calmare la mente.

Sappiamo rilassarci? Lo facciamo davvero o ci creiamo la scusa del “non ho tempo” per queste cose…?

Sapevi che la meditazione crea la riduzione drastica del cortisolo, l’ormone dello stress?

La scienza dimostra che meditando si da spazio alla concentrazione, si lasciano andare le tensioni e riusciamo a ricaricare la nostra energia.

Bastano pochi minuti al giorno per trovare dentro di te la tranquillità. Prova e sperimenta gli enormi vantaggi già da subito.

Magari prova prima di iniziare la tua pratica yoga: fermati e chiudi gli occhi per centrarti ed entrare in quello stato ideale a ricaricarti di meraviglioso prana.

Meditazione di centratura

Basteranno tre bei respiri profondi per entrare nella quiete. Da qui osserva i pensieri che arrivano e semplicemente impara a lasciali andare, tornando a svuotare quel grande barattolo fin troppo pieno che è la tua mente.

Concentrati sul respiro. Osserva, annusa, senti l’aria che entra dalle narici, il rumore che fa quando passa dal naso ed entra nella testa. Accompagna il viaggio del respiro fino dentro la pancia. Nota se l’aria è fresca o se è tiepida, se c’è un odore particolare. Senti un profumo, oppure no?

Con calma, ora immagina di vedere un meraviglioso arcobaleno davanti a te. Una serie di colori adesso entrano dal basso del tuo corpo verso l’alto. Parti dal rosso e vedi che dalle tue gambe si espande tutto intorno a te. Sali all’arancione, immergiti in questo colore. Procedi con gli altri colori, senza fretta. Il giallo ti riempie tutta la pancia, il verde il tuo petto. Espandi l’energia che senti salire nel corpo. Il blu inonda la tua gola e poi entra nella testa, quando diventa un bellissimo violetto ed infine cangia nel bianco. Un bianco purissimo.

Ora con l’occhio della mente visualizza o immagina di vedere delle belle immagini di un mare calmo e tranquillo, come delle fotografie. Questo mare cosi calmo e liscio sembra una tavola azzurra, è davvero meraviglioso!

Adesso osserva i tuoi pensieri non richiesti che stanno comunque attraversando la tua testa. Ora lasciarli andare, dolcemente cosi come sono arrivati e lasciali fluire via mentre riporti la tua attenzione sul mare cristallino e pacifico. Concediti ancora tutto il tempo che ti serve in quest’oasi di pace, semplicemente respirando e quando te la senti, torna ad aprire gli occhi e torna qui.

Bentornato. Puoi stiracchiarti, sbadigliare se ti va e ora dimmi. Come ti senti?

Elisa Radhika

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.